Ray Ban Store England

Ray Ban Store England

Per girare Gotham (che ha registrato un enorme successo già dopo poche settimane dal debutto) Ben si è trasferito a New York, “ma ho ancora una casa a Los Angeles, la natura intorno alla città è bellissima. Non solo. Mentre giravo la serie South land ho imparato a conoscere quartieri che non si vedono mai nei film o in tv.

L’anno dopo lo troviamo a incarnare in modo splendido il compianto cantautore calabrese Gaetano, nella fiction RAI prodotta da Claudia Mori: Rino Gaetano Ma il cielo è sempre più blu.Sempre nel 2007, decide di rinchiudersi al Bellevue Hotel Aspettando il sole nel noir di Ago Panini. Si trasforma, inoltre, nel mafioso Antonio Perrone nel biografico Fine pena mai, viene coinvolto in riti esoterici nell’horror Il buio intorno e, nel 2008, si improvvisa spaventapasseri nel western moderno Birdwatchers.Il 2009 recita nel film Il caso dell’infedele Klara, di Roberto Faenza, dove interpreta il ruolo di Luca, musicista italiano che vive a Praga in preda a un’incontrollabile gelosia nei confronti di Klara, sua fidanzata in procinto di laurearsi. Il 2010 lo vede recitare il ruolo di Paolo nel film di Gabriele Muccino, Baciami ancora, sequel de L’ultimo bacio.

Non ha ancora imparato ad allacciarsi le scarpe che già diverte e intrattiene parenti e amici con prodigiosi siparietti casalinghi. Il debutto avviene in televisione, nel film tv Kat Plus One (2004), seguito da Due vite segnate (2004), dove ottiene la parte di un bambino autistico. Partecipa a qualche episodio di serie televisive (Third Watch, Blue’s Clues e The Boondocks), facendosi strada e ricevendo l’ingaggio per un ruolo fisso nella divertente serie Head Cases (2005).La fortuna di Una notte al museoEsordisce al cinema nel lungometraggio Friends with Money (2006) di Nicole Holofcener ma è con Una notte al museo (2006) che raggiunge una certa popolarità tra gli spettatori.

SANQIN Press Twenty five Histories (latest Classic Collection) includes not only the rich historical. Political. Economic. Ma Castellitto sarà lui stesso diretto da Tornatore ne L’uomo delle stelle (1995), che farà vincere al regista un Nastro d’Argento e un David di Donatello come migliore autore, nonché un Gran Premio Speciale della Giuria al Festival di Venezia (senza contare una candidatura per la miglior sceneggiatura). Un altro David di Donatello lo aspetta per il toccante kolossal La leggenda del pianista sull’oceano (1998) che gli varrà anche il David di Donatello conferito dai ragazzi e due Nastri d’Argento (regia e sceneggiatura). Nel 2000, arriva la silenziosa Malèna che lancia definitivamente Monica Bellucci in un film che si aggiudica una candidatura ai BAFTA, ma che rimane (ahinoi) troppo sottovalutato.La carriera di produttoreCome produttore, Tornatore finanzia la pellicola sarda Il figlio di Bakunin (1997) di Gianfranco Cabiddu con Fausto Siddi, Renato Carpentieri, Laura del Sol, Massimo Bonetti, Paolo Bonacelli, Luigi Maria Burruano, Simona Cavallari e Nicola Di Pinto, seguito da Il manoscritto del principe (2000) con Jeanne Moreau che gli frutta un nuovo Nastro d’Argento per la migliore produzione.


Leave a Reply

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie