Ray Ban Mirrored Aviators Womens

Ray Ban Mirrored Aviators Womens

Il dottor Davide Piso, scienziato e ufologo esperto di rapimenti alieni, ha fatto una scoperta sconvolgente: alcune razze extraterrestri impiantano da millenni le proprie personalità nel cervello degli umani rapiti e si nutrono dell’energia delle loro anime. Per combattere le forze aliene, il dottor Piso ha sviluppato una rivoluzionaria tecnica ipnotica grazie alla quale, oltre a far rivivere ai rapiti le loro esperienze, riesce a comunicare con i parassiti alieni e a cacciarli. Ma tutto cambierà quando la giovane e misteriosa Saturnia, convinta di essere posseduta, chiederà il suo aiuto.

Scattano gli accertamenti dei carabinieri della vicina stazione di Carcare. La donna non era mai stata segnalata ai servizi sociali. La telefonata viene interrotta dal marito che chiede riservatezza e tutela della privacy: Non ero d’accordo con questa iniziativa di mia moglie e interrompe la telefonata.

X” decide di far scattare l’operazione LSD su scala internazionale, ma, a quel punto, il diabolico piano è già compromesso: l’agente Rex Miller (Guy Madison), indagando sull’assassinio di un collega, è, infatti, penetrato all’interno della sua organizzazione e, con l’aiuto di una scienziata, lavora per distruggerla.Lungi dal denunciare i tragici effetti del LSD, il film replica i convenzionali meccanismi delle improbabili avventure di agenti segreti alla 007 in lotta contro gli irriducibili geni del Male. Il super villain di questa pellicola interpretato da Adriano Micantoni è un inedito criminale pazzo animato dal sogno utopistico di abolire le barriere ed ogni sorta di schiavitù tra i popoli, ma la novità del personaggio si perde nell’ovvio svolgimento dell’azione. La sceneggiatura poco si cura della logica del racconto e il regista Massimo Mida sotto lo pseudonimo di Mike Middleton sembra voler sfruttare l’occasione soltanto per divertirsi con i trucchi fotografici e per abbinare scorci turistici della Svizzera con panorami ben più prosaici della Calabria.LSD, forse il più stravagante fantaspionistico all’italiana di tutti i tempi, ha ricevuto attenzione più all’estero che in Italia, dove tuttavia ha riscosso l’apprezzamento degli estimatori del cinema bizzarro che ne hanno sottolineato i toni ludici e sdrammatizzanti anticipati dalla citatissima sequenza di apertura del ragazzino il futuro agente Miller il quale, dopo aver eliminato tre loschi figuri che stanno tentando di rapire una bambina, dice di voler fare da grande l’agente segreto..

Conosciuto maggiormente in America che non su scala mondiale Joe Don Baker ha iniziato la sua carriera nel cinema con una piccola parte nella pellicola Nick Mano Fredda (1967), ma si è fatto notare interpretando il fratello minore di Steve McQueen ne L’ultimo Buscadero (1972). L’anno successivo viene scelto per il ruolo da protagonista in Un duro per la legge (1973) che nel 2004 viene riportato sul grande schermo con il titolo di A testa alta, con The Rock. All’attore viene proposto un piccolo cameo nel remake, ma rifiuta.


Leave a Reply

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie