Ray Ban Jr

Ray Ban Jr

Willie è il Santa Claus in questione, accompagnato da un simpatico nanetto di colore vestito da folletto. Entrambi trascorrono l’anno in attesa del mese di dicembre, in cui vestendosi da festa, assoldati dal department store del caso, divertono a modo loro i bambini che accorrono a frotte, per poi svuotare, la notte della vigilia, la cassaforte con il malloppo. Nell’anno in corso, Willie è sempre ubriaco, e il suo ruolo da Babbo che cammina a zig zag, illuminato solamente da un bambino timido e grassottello che lo perseguita, insospettisce il gestore del negozio (un imbolsito John Ritter, pace all’anima sua) e il responsabile della sicurezza.

Grace know about the situation, but the government did as well. We were told flat out: “Look, if you had even 100 people die of an occupational exposure in any town in America, we would know about it,” by the Centers for Disease Control (CDC), by NIOSH, by the Agency for Toxic Development. We also talked the Montana State Health Department, and they said they knew nothing of concern..

Attore messicano piovuto sul cinema internazionale grazie alla pellicola sensuale, esotica e d’autore di Alfonso Cuarn Y tu mam también, per il quale ruolo di un adolescente impegnato in un on the road con il suo migliore amico e una donna adulta, viene ancora e meritatamente elogiato a oltranza. Tenuto d’occhio da Hollywood, che però gli offre quasi sempre i soliti latin characters, salva la sua carriera dalla mediocrità delle opportunità lavorative, ritornando al cinema indie messicano.Diego Luna nasce il 29 dicembre 1979 a Città del Messico, dalla costumista inglese Fiona Alexander e dallo scenografo Alejandro Luna. Fin da subito, quindi, è a stretto contatto con il mondo dello spettacolo.Purtroppo un grave lutto colpisce la sua vita.

Infine solo nel gennaio 2016 l’idea di Top Gun 2 ha cominciato a concretizzarsi e, dopo i vari impegni del protagonista, compresol’incidente durante le riprese diMission Impossible 6, sono iniziate ora le riprese.Prodotto daParamounteSkydance, conJerry Bruckheimera curarlo personalmente come avvenne trent’anni fa,Top Gun 2, che probabilmente si chiamerà Top Gun: Maverick, diretto da Joseph Kosinski ha trovato, infine, la sua strada. Scritto da Peter Craig e Justin Marks, il sequel ambientato ai nostri giorni riporterà Cruise nei panni dello spericolato pilota di caccia ora alle prese con la tecnologia dei droni che rende obsoleto il suo modo di volare. Ci riserviamo di vederlo prima di poter dire che il fascino del mitico aviatore della Marina non ha età..


Leave a Reply

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie