Ray Ban Flash Mirror Lens

Ray Ban Flash Mirror Lens

Due famiglie, amiche da sempre, vedono infrangersi il loro rapporto quando uno dei padri s della figlia ventenne dell coppia. Figlia interpretata da Leighton Meester,che in passato, nella serie dello scorbutico medico, ha gi avuto una cotta per Laurie. Si tratta di uan commedia agrodolce non riuscita sull dell e sui vincoli famigliari, una romcom sui generis a volte un p troppo scontata in cui l attore inglese sveste il camice del burbero dottore senza per riuscire ad emularne il carisma e le gesta (e il successo). Farino, regista pi che altro televisivo, imbastisce una storia tutto somamto seria e a tratti imprevedibile, ne troppo frivola ne troppo drammatica ma che non va mai in profondit suscitando una certa confusione nello spettatore. Quel che certo che le trovate, le reazioni e alcune frasi e battute, specie in David il personaggio di Laurie, sono vere, reali e molto vicine ai comportamenti che ognuno di noi potrebbe avere, coprendo la vicenda di una certa malinconica verosimiglianza. Tolti definitivamente gli abiti di House, Hugh Laurie si cala in quelli dell medio alto borghese che si innamora della figlia ventenne dei suoi migliori amici, ma non riesce ad essere incisivo, lui ormai irrimediabilmente legato a quel personaggio mitico, che gli ha dato la fama internazionale ma che si rivelato anche fin troppo ingombrante.

Dopo quattro anni di assenza, tornano sul grande schermo con Focus Niente è come sembra, un’altra particolare commedia romantica che sembra proprio il punto d’incontro fra le due opere precedenti per varie somiglianze. Stavolta, dirigono Will Smith e la new entry del cinema hollywoodiano Margot Robbie.L’attrice sarà presente anche nel successivo film diretto da Requa e Ficarra: Whiskey Tango Foxtrot, accanto ad altri attori di spicco tra cui Tina Fey, Martin Freeman, Alfred Molina, Billy Bob Thornton. Il film, basato sulle memorie di Kim Barker, “The Taliban Shuffle: Strange Days in Afghanistan and Pakistan”, racconta l’arrivo a Kabul della giornalista nel 2002 e della sua progressiva presa di coscienza della situazione talebana tra l’Afghanistan e il Pakistan..

Coast to coast, l’avventura picaresca di Papaleo e compagni non si ferma a Eboli e attraversa a piedi la Basilicata di “eroi e briganti”. Lo sguardo del regista (e quello dell’attore) non si posa sulla Lucania in modo folkloristico, eludendo qualsiasi caratteristica di riconoscibilità immediata e finendo per identificare con la sua terra l’intero meridione. I protagonisti, un gruppo di musicisti dilettanti e perduti (per amore, per noia, per gloria, per inquietudine), si muovono sullo sfondo di una periferia mediterranea e solare, un Sud che è uno stato mentale prima di essere un’area geografica.


Leave a Reply

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie