Oculos Ray Ban Wayfarer Masculino Barato

Oculos Ray Ban Wayfarer Masculino Barato

Un sentimento leopardiano di vita non vissuta.Lost in TranslationDal tentativo di emancipazione dal nido famigliare alla ricerca di un’identità in un mondo straniero, quella di Bob e Charlotte in Lost in translation (2003): un attore annoiato in crisi di mezza età (Murray) e una giovane moglie insicura (Johansson), che incrociano i loro sguardi nell’ascensore di un lussuoso hotel di Tokyo. Risulta quasi impossibile raccontare questo film suggestivo ed evanescente, costruito in un territorio smarrito tra l’impersonalità metropolitana di Tokyo e l’intimità di uno sguardo tra sconosciuti vicini per un attimo, due anime insonni in terra straniera.Marie Antoinette e la consacrazioneUn film in costume, ma emotivamente moderno e storicamente irriverente, completa questo trittico sul mal di vivere adolescenziale: Marie Antoinette (2006), ritratto di una regina/bambina a tinte, costumi (di Milena Canonero) e suoni pop. Come tappezzeria sonora del salotto di Versailles la Coppola ha voluto infatti The Strokes, New Order e la band francese Phoenix (che compare in una scena del film e il cui frontman Thomas Mars è marito di Sofia e padre delle sue due figlie, Romy e Cosima).

Passato un anno da che il bombardamento mediatico sull’influenza H1N1 innescasse il panico a livello mondiale e proprio in questi giorni Steven Soderbergh ha iniziato la pre produzione di un thriller pandemico intitolato Contagion. Autore della sceneggiatura è lo scrittore, produttore e regista Scott Z. Burns (Plutonio 239 Pericolo Invisibile, The Bourne Ultimatum Il ritorno dello sciacallo e già al fianco di Soderbergh in The Informant!) che ha ideato una storia che vede l’umanità in pericolo a causa di una malattia molto simile, per causa ed effetto, all’influenza suina.

Nel suo primo film ha recitato anche il fratello Sean, che sarebbe poi diventato tra i protagonisti della serie TV della Warner Bros. Una mamma per amica.Mentre frequentava la Columbia University a New York, Gunn ha trovato lavoro come archivista alla Troma Entertainment, famosa casa di produzione di B movies, dove ha scritto la sceneggiatura di Tromeo Juliet per 150 dollari. Dopo esserediventato film di culto, nel 1997 Tromeo Juliet è stato proiettato in tutto il mondo, compreso un anno di proiezioni di mezzanotte a Los Angeles.Gunn ha lasciato la Troma per scrivere The Specials (insieme a Rob Lowe, Thomas Haden Church e Jamie Kennedy), film uscito nel 2000 che parla del giorno libero di un gruppo di super eroi e in cui Gunn ha anche un ruolo da protagonista.


Leave a Reply

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie